Μυθος

Il mito è tale per il suo modo d’essere: è riconoscibile come mito solamente nella misura in cui rivela che qualcosa si è pienamente manifestato; e questa manifestazione è contemporaneamente creatrice ed esemplare perché fonda sia una struttura del reale sia un comportamento umano. Un mito racconta sempre che qualcosa realmente accaduta, che un avvenimento è accaduto nel significato più profondo del termine: non importa che si tratti della creazione del mondo, o della più insignificante specie animale o vegetale, oppure di un’istituzione. Il fatto stesso del dire ciò che è accaduto rivela come una certa esistenza si è realizzata (e questo come equivale anche al perché). E l’atto dell’esistere è insieme emergenza di una realtà e svelamento delle sue strutture fondamentali. Quando il mito cosmogonico racconta come è stato creato il mondo, rivela contemporaneamente l’emergenza della realtà totale costituita dal cosmo, nonché il suo ordine ontologico: dice in che senso il mondo è.

(Mircea Eliade, “Miti, Sogni e Misteri”, pag. 11. Link a Scribd in Bibliografia)

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: