Creso e Solone. Erodoto.

Creso e Solone – 1624 Gerard van Honthorst alias Gherardo delle Notti (Utrecht 1590-1656) Kunsthalle Museum - Hamburg

29 1 κατεστραμμενων δε τουτον και προσεπικτωμενου Κπρισου Λυδοισι απικνεονται ες Σαρδις ακμαζουσας πλουτο αλλοι τε οι παντες εκ της Ελλαδος σοφισται, οι τουτον τον χρονον ετυγχανον εοντες, ως εκαστον αυτων απικνεοιτο, και δη και Σολων ανηρ Αθηναιος, ος Αθηναιος νομους κελευσασι ποισας απεδημησε ετεα δεκα κατα θεωριης προφασιν εκπλωσας, ινα δε μη τινα των νομων αναγκασθη λυσαι των εθετο. 2 αυτοι γαρ ουκ οιοι τε ησαν αυτο ποιησαι Αθηναιοι.ορκιοισι γαρ μεγαλοισι κατειχοντο δεκα ετεα χπησεσθαι νομοισι τους αν σφι Σολων θηται.

29 1 Dopo che questi erano sottomessi e Creso li aveva guadagnati alla Lidia, giunsero a Sardi, al culmine della sua ricchezza, tutti i sapienti della Greci che allora vivenao, e vi giunsero chi per una ragione chi per l’altra: anche l’ateniese Solone il quale, dopo aver dettato leggi agli Ateniesi, che glielo avevano chiesto, poi si era allontanato dal suo paese per dieci anni; aveva preso il mare con il desiderio di conoscenza, in realtà per non essere costretto ad abrogare qualcuna delle leggi da lui instaurate. 2 Da soli gli Ateniesi non potevano farlo; infatti, erano vincolati da gravi giuramenti a rispettare per dieci anni le leggi dettate da Solone.
(Traduzione Virgilio Antelami. Fondazione Valla).
29 quando, dunque, questi popoli furono sottomessi (e Creso li andava aggiungendo alla Lidia) ecco avvicendarsi in Sardi, fiorente per ricchezza, provenienti dalla Grecia, tutti i sapienti che vivevano in quel tempo, man mano che ciascuno di essi arrivava. Fra gli altri, venne anche Solone di Atene (1); il quale dopo aver dato le leggi agli Ateniesi che le richiedevano, si era allontanato dal suo paese per 10 anni, mettendosi in mare sotto il pretesto di voler vedere un po’ di mondo; ma in realtà per non essere costretto ad abrogare qualcuna delle leggi che aveva promulgato. Né gli Ateniesi potevano farlo di loro iniziativa, poiché si erano vincolati con solenni giuramenti a osservare per 10 anni le leggi che Solone aveva proposto.
(1) Tale notizia di Erodoto non è conforme a verità, poiché la promulgazione delle leggi di Solone fu fatta nel 593 a.C. Subito dopo egli si sarebbe recato a Sardi; ma l’avvento di Creso al potere non si ebbe che verso il 560 a.C. Tuttavia, ciò nulla toglie al valore artistico e morale dell’episodio che lo storico si accinge a riferire.
(Traduzione e nota di Luigi Annibaletto. Oscar Mondadori).

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: