La β di βητα

(La β di βητα può essere letta o scritta, ma a dirla ci si rende conto che è una proposizione ridondante)

Per la precisione, nel mio immaginario la lettera beta allude a un significato regale ma sinistro. Le prime letture che ho fatto di Eraclito non sono estranee a questa sensazione. In particolare il frammento DK 52, dove l’αιων è identificato col giuoco di un fanciullo che muove e sposta a piacimento suo i pezzi sulla scacchiera. Nel formarsi di questa impressione non è aliena neppure la lettera lambda che ricorre nella parola βασιληιη che ne è, specificamente, il principale responsabile.
Ciò a livello superficiale, ma indagando meglio il meandro dei ricordi, ancor prima c’è il nome Basilio che, traslitterazione di βασιλευς, re, s’incarna nella mia mente con una Bisanzio antropomorfa.
Dentro a Bisanzio, nella sua pancia oscura e male illuminata da rare torce fioche (la scena claustrofobia di un film che ho visto?) siedono sul trono una coppia di imperatori macilenti. I colori che predominano sono il nero di lunghi mantelli, il blu oltremare delle pareti, e il giallo ramato dell’oro rosso foggiato in gioielli massicci indossati con evidente fatica. In particolare le due triregno. Una folla di cortigiani spettrali, anch’essi avvoltolati in pesanti tuniche nere, si raggruppa alle pareti. Alcuni di essi avanzano in processione verso gli imperatori romei, trascinando un giovanetto in legacci.
Sono dentro la scena tra tutti costoro, eppure fuori da tutto ciò. Sono osservatore poietico, e personaggio eterodiretto. Sono un attore e l’autore di questa visione che m’impaurisce. Poi tutto sparisce.
P.S. (questo poscritto è parte integrante dello scritto.)
Ripensandoci a mente salda e sveglia, mi domando chi fosse quel ragazzo. Perché veniva trascinato al giudizio? Era innocente o colpevole? Fu condannato?
Se Bisanzio fu quella parte dell’Impero Romano tanto vicina all’oriente che si illuse di poter fermare il tempo nel medioevo, fu forse quel giovane sfrontato di Eraclito colui che volemmo giudicare e magari condannare?

Annunci

3 Risposte

  1. In questo post la rigidità dello schema mentale è predominante. Le proiezioni che ci propone verso l’esterno sono assolutamente insignificanti. E se il giovinetto in legacci fosse lei stesso?
    Esca dalla circolarità. La cultura di magazzino non è conoscenza. Rischia il
    black-out.

    • Caro Frenk, grazie per l’attenzione.
      Converrei con quanto lei dice se l’orizzonte di questo post artificiale non fosse alieno da qualsiasi elemento psicologico.
      La β di βητα è una tautologia.
      La sua osservazione mi consiglia di cambiare “insensata” in “ridondante” nella frase tra parentesi.

      Infine, mi permetta una domanda retorica: A suo parere le proposizioni tautologiche possono rappresentare, ancora ai nostri giorni, un punto di partenza nella ricerca teoretica; Nessuno stimolo astratto le hanno fornito i “segni” che ho disseminato lungo il percorso?

  2. La mente inganna, tiene in catene. La scissione del sè crea inutili arrovellamenti mentali. Chi sarebbe lei ,se ipoteticamente,dovesse abbandonare libri, filosofie e cattedre? Sta recitando solo un trito ruolo a teatro. Diogene il cinico era attore, spettatore, regista , produttore, maschera e teatro. Differenza abissale.
    Si pone domande che non le permetteranno di varcare la soglia delle Colonne.
    E’ tanto difficile superare i paletti che le accademie hanno stabilito come confini del suo campicello? A quanto pare si. Non sta portando nulla di nuovo.
    Cerchi l’ Uomo, Severino. Non la sua mente. Guardi nell’abisso senza esitare.
    Si tuffi di slancio nel cosmo. Senza paura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: