DK12B1-5 DK12C

Anassimandro … ha detto … che
principio degli esseri è l’infinito … da dove infatti gli esseri hanno origine, ivi hanno anche la distruzione secondo necessità κατὰ τὸ χρεών: poiché essi pagano l’uno all’altro la pena e l’espiazione dell’ingiustizia secondo l’ordine del tempo κατὰ τὴν τοῦ Χρόνου τάξιν.
Questa [la natura dell’infinito] è eterna e
insenescente.
Immortale … e indistruttibile.
Canne di aulo.
Simile a una colonna di pietra la terra.

Alcuni tra cui Eforo nel secondo libro dicono che Cadmo fu l’inventore delle lettere dell’alfabeto: altri dicono che non fu l’inventore ma il divulgatore tra noi della scoperta dei Fenici … Pitodoro e altri affermano che fu Danao a introdurle – e ne fanno testimonianza gli scrittori di Mileto, Anassimandro, Dionigi ed Ecateo che Apollodoro cita nel Catalogo delle navi.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: